Notizie - Scuola Infanzia Artegna

Vai ai contenuti

Radici, contemporaneità, sguardo al domani

Scuola Infanzia Artegna
Pubblicato da Luca Facini in Notizie dal direttivo · 23 Ottobre 2020
Tags: Notiziedaldirettivo
 La sfida di assumere il compito di amministrare una scuola, il nostro asilo, la sfida di sapere sempre come agire, nel massimo interesse dei bambini, delle famiglie e quindi della scuola stessa, deve tenere conto di 3 elementi a mio avviso fondamentali.

Le radici, ovvero quello che la scuola è stata, dalla sua nascita alle innumerevoli trasformazioni e vicissitudini di quasi 100 anni di vita. E quindi radici sono in primis l'eredità del lavoro di un consiglio uscente del quale ho fatto parte prima come consigliere, poi come vice-presidente. Un lavoro che ho condiviso nell'ultima parte del mandato triennale essendo entrato nel gruppo di lavoro circa un anno fa. Ma questo tempo è stato sufficiente a toccare con mano da un lato le difficoltà e le nuove sfide che si sono presentate e il modo di affrontarle, dall'altro ricevere in dono la possibilità di portare avanti, oggi da presidente, un lavoro straordinario, condotto cercando sempre il meglio per la scuola, per le famiglie, per il territorio. Radici è anche, quindi, essere riconoscenti per questo lavoro fatto e ricordarsi sempre che dire "grazie" non è mai scontato e non può mai essere dimenticato. Quindi grazie al consiglio e presidente uscente.

Il secondo elemento è la contemporaneità, cioè il vivere il presente di una scuola che si deve adattare a questo momento storico di enorme difficoltà sociale dove i bambini, più di tutti, assorbono quanto sta succedendo e spesso ne pagano maggiormente le conseguenze. Quindi il nostro compito, amministrando questa scuola, non può non tenere conto di questo e pertanto lavorare al massimo per creare, all'interno dell'ambiente scolastico, quel clima che, nonostante le necessarie accortezze e limitazioni, deve permettere ai nostri figli di trovare sempre serenità e per quanto possibile una normalità di cui sentiamo tanto la mancanza. E per questo il mio grazie va al corpo docente e a tutte le collaboratrici della scuola che da sempre danno molto di più del semplice dovuto.

Infine il terzo elemento è lo sguardo al domani, perché se è vero che stiamo amministrando la scuola nel presente, non possiamo dimenticarci che gran parte del lavoro deve essere proiettato a garantire il servizio del futuro, con modalità didattiche sempre nuove e all'avanguardia, con strumenti innovativi sia dal punto di vista della struttura che tecnologiche e di comunicazione.
Esattamente quanto è stato fatto dalle radici ad oggi, perché una scuola che nel 2022 compirà cent'anni, di certo è sempre stata guidata tenendo presente questi tre elementi.

E se il compito che ci aspetta potrà essere portato avanti seguendo queste tracce e questo spirito, di certo il merito sarà anche dei nuovi consiglieri che hanno scelto di dedicare parte del proprio tempo, volontariamente, alla nostra scuola, ai nostri bimbi e alle loro famiglie. E adesso... al lavoro, anche perché la festa dei 100 anni ci aspetta dietro l'angolo e va celebrata come si deve!

 
Luca Facini



Sito web creato da Selina Rosset
Scuola Infanzia Artegna Mons. Castellani
Associazione "Crescere con i Piccoli"
Via Montenars, 24
33011 Artegna UD
Telefono: 0432987238
C.F.: 02009200300
Partita IVA: 02009200300
Decreto parità nr. Z 488/L715
Prot. 488/1115 del 28/02/2001
Contattaci!
Seguici
Torna ai contenuti